Siete sulla pagina dell' Assicurazione di vecchiaia e per superstiti (AVS). Qui troverete facilmente e chiaramente tutte le informazioni importanti. Esse sono suddivisi in informazioni di carattere generale, opuscoli informativi e moduli importanti. Per una consulenza personale e maggiori informazioni potete contattarci in qualsiasi momento.


Informazioni generali

Qui trovate le più importanti informazioni dell'AVS.

  • Il vostro conto individuale (CI)

    Il vostro conto individuale (CI)

    Base per il calcolo della rendita
    Le casse di compensazione gestiscono un Conto individuale (CI) per ogni persona soggetta all'obbligo di versamento dei contributi. Su questo conto, a conclusione dell'anno contributivo, viene registrato il reddito annuo dei singoli lavoratori. Il conto individuale serve da base per il calcolo successivo della rendita.

    Estratto del vostro conto individuale
    Ordinate qui online e gratuitamente un estratto del vostro conto individuale. Il Numero d'assicurato (Numero AVS) si trova sul certificato AVS o sulla tessera d'assicurato della cassa malati. 

    Domanda estratto conto

    L'estratto conto viene recapitato dopo circa tre settimane al proprio indirizzo postale. Per motivi di sicurezza non è possibile eseguire un invio tramite e-mail. Se l'esattezza delle registrazioni non è riconosciuta entro 30 giorni dalla notificazione dell'estratto conto, può essere chiesta una rettificazione alla cassa di compensazione AVS che tiene il conto contestato.

  • Il vostro certificato di assicurazione

    Il vostro certificato di assicurazione

    Tutte le persone che sono soggette ai contributi AVS o AI o che percepiscono prestazioni corrispondenti, sono registrate presso l'Ufficio centrale di compensazione (UCC) di Ginevra. Come conferma della registrazione le verrà inviato il certificato AVS con i seguenti dati:

    • cognome, nome;
    • data di nascita;
    • numero AVS a 13 cifre.

    Richiesta di certificato di assicurazione

  • Chi paga i contributi AVS?

    Persone soggette alla contribuzione

    Sono tenuti a versare i contributi tutti coloro che sono assicurati presso l'AVS, ad eccetto i bambini, i quali sono assicurati e dunque hanno diritto alle prestazioni (rendite per figli e rendite per orfani), ma non sono soggetti all'obbligo di contribuzione. Anche i coniugi che non esercitano un'attività lucrativa sono soggetti all'obbligo contributivo. Nel caso in cui il coniuge attivo, paghi almeno il doppio del contributo minimo dovuto all'AVS, non devono pagare i contributi. Lo stesso vale per gli assicurati che lavorano nell'azienda del coniuge senza percepire una retribuzione in contanti.

    I contributi dei lavoratori vengono detratti dal datore di lavoro ogni volta che viene pagato il salario e assieme al contributo dello stesso datore di lavoro, versati alla cassa di compensazione. Chi esercita un'attività indipendente esegue il conteggio direttamente con la cassa di compensazione. In questo caso la base per il calcolo dei contributi è costituita dal reddito dichiarato per le imposte federali diretta. La cassa di compensazione è responsabile di stabilire se una persona svolge un'attività indipendente ai sensi dell'AVS. I contributi delle persone senza un'attività lucrativa e le persone esercitanti un'attività indipendente devono annunciarsi spontaneamente presso la cassa di compensazione.

  • Quali prestazioni fornisce l'AVS?

    Rendite, assegno per grandi invalidi e altre prestazioni

    Le rendite di vecchiaia, le rendite per superstiti e l'assegno per grandi invalidi costituiscono la parte principale delle prestazioni dell'AVS.

    In aggiunta l'AVS fornisce comunque altre prestazioni:

    • contributi per mezzi ausiliari (per es. apparecchi acustici, occhiali, lenti a contatto ecc.)
    • contributi a favore di Spitex e di altre istituzioni di pubblica utilità per l'aiuto alla vecchiaia (Pro Senectute, Croce rossa svizzera ecc.)

    Le rendite vengono adeguate in rapporto all'evoluzione dei salari e dei prezzi. Ciò avviene sulla base del cosiddetto indice misto (la media tra l'indice dei prezzi al consumo e l'indice dei salari determinato dal secretariato di stato all economia (SECO).

  • Calcolo anticipato della rendita

    A quanto ammonterà la mia rendita?

    Se desiderate sapere a quanto ammonterà la rendita di vecchiaia, con il nostro calcolatore online potete effettuare una stima della vostra rendita.

    Su vostra richiesta possiamo fornirvi gratuitamente un calcolo anticipato della rendita. Un calcolo del genere risulta sensato solo alcuni anni prima del diritto alla una rendita. Se il calcolo viene eseguito troppo prematuramente ce il rischio che gli elementi principali, tip salario stato civile, domicilio ecc., cambino.

  • La sicurezza sociale in Svizzera

    La sicurezza sociale in Svizzera

Opuscoli informativi "AVS"

Qui trovate le più importanti opuscoli informativi.